Ultime dal forum

  • Nessun messaggio da mostrare.
  • Nessun messaggio da mostrare.

Calendario consulenze ed eventi

Nessun evento
Febbraio 2019
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3

Ultimi articoli pubblicati




test psicologici in vendita TEST PSICOLOGICI, come nuovi, vendo
clicca qui per dettagli, prezzi e contatti
test psicologici in vendita
Benvenuto, Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Bugie e Malessere

Bugie e Malessere 28/12/2016 22:58 #1

  • Avatar di Love
  • Love
Buonasera,
Sono una ragazza di 24 anni, ho deciso di scrivere qui perché non posso confidare a nessuno il casino in cui mi trovo.
Fino a un anno e mezzo fa la mia vita procedeva tranquillamente, avevo una relazione che durava da ben 6 anni con un ragazzo perfetto. Poi però ho incominciato ad avere dei dubbi sulla mia sessualità,  e così ho posto fine a questa relazione . Ho passato un periodo buio attanagliata da dubbi, purtroppo vivo in un piccolo paese dove l'omosessualità è un tabù, così non ne ho potuto parlare  con nessuno né tanto meno relazionarmi con gente omosessuale. Non ne ho mai conosciuta. Attanagliata da dubbi ho deciso di iscrivermi a una chat di incontri per sole donne. Il mio intento era fare solamente 4 chiacchiere con una persona del mio stesso sesso per vedere cosa avrei provato, per vedere se parlare con una donna di sentimenti  mi avrebbe fatto "schifo" o avrei provato qualcosa. Dubito molto delle chat, e delle persone che stanno dietro la tastiera, e così anche io mi sono finta chi in realtà non sono. Non volevo far durare la cosa molto solo un paio di giorni, per riuscire a capire alcune cose e poi cancellarmi e affrontare la vita. Ho conosciuto solo una ragazza, di 31 anni, alla quale ho quasi mentito su tutto di me, nome - aspetto - lavoro - origini ecc ecc, e non faccio altro che pentirmene ogni giorno a tutte le ore. Con lei si è subito creato un gran feeling, siamo passati al numero di telefono e abbiamo passato gli ultimi dieci mesi a sentirci costantemente. Lei è pure venuta 4 volte nella speranza di incontrarmi ma io ho sempre rifiutato inventando delle scuse, perché io non sono quella che lei pensa che io sia.
Ci siamo dette delle cose molto forti al telefono, abbiamo passato ore a parlare, lei mi ha detto che a me ha detto cose che non ha detto nemmeno alla sua ex con cui ha avuto una relazione di 7 anni.
Credo che tra di noi ci sia qualcosa di forte. Credo di essermi infatuata o innamorata seriamente di questa persona. Non so definire cosa provo seriamente per lei, non lo posso sapere finché non la vedo e la vivo seriamente, so solo che a pensarla provo forte emozioni e più volte ho provato il forte desiderio di fare l'amore con lei. Ho provato più volte a dirle la verità ma non ci sono mai riuscita, ho avuto troppa paura e vergogna, paura di apparire da pazza psicopatica. Lei si fida ciecamente di me, alcune volte ha manifestato il dubbio che io non sia quella che dico di essere, ma poi mi ha detto che lei crede a tutto quello che le dico. Io vorrei confessare tutto, ma ho troppo paura, le ho detto tante bugie, troppe, e ora non so come uscirne fuori. Tra l'altro lei crede che io abbia già avuto altre esperienze omosessuali ma non è così. Questa storia mi sta distruggendo, sia emotivamente sia a livello fisico, non so come comportarmi, cosa fare! Ho paure che lei non capirebbe...ed avrebbe tutti i motivi per non farlo, le ho mentito per 10 mesi . Ma non volevo. Mi sono intrappolata in una rete di bugie e ora non so come uscirne fuori, cosa posso fare?

Bugie e Malessere 29/12/2016 14:19 #2


  • Messaggi:780 Ringraziamenti ricevuti 17
  • Avatar di Enzo Artale
  • Enzo Artale
  • Amministratore
  • OFFLINE
Non ci si innamora di un nome, di un luogo d'origine o di altri dettagli "esteriori", per quelli al limite si possono provare emozioni, cioè sensazioni passeggere, non sentimenti. Evidentemente la Sua interlocutrice ha percepito in Lei anche ciò che non ha detto o su cui ha mentito, e questo può accadere a prescindere dal mezzo di comunicazione usato, chat compresa. Del resto, anche l'interlocutrice avrebbe potuto mentire, ma anche Lei prova qualcosa di profondo per lei, e probabilmente continuerebbe a provarlo anche se scoprisse che Le ha mentito su qualcosa o non Le ha detto tutto. Credo che la sincerità sia sempre la scelta giusta, magari cominciando a scoprirsi gradualmente.
Enzo Artale
Amministratore Servizi Psicologici On Line
www.studiovirtualedipsicologia.com
I seguenti utenti ringraziano::

Bugie e Malessere 29/12/2016 18:19 #3

  • Avatar di Love
  • Love
Innanzitutto la ringrazio per la gentile risposta.
So che essere sincera è l'unica cosa che devo fare, perché lei si merita tanto e io le ho detto un sacco di bugie. Quando mi ha manifestato i suoi dubbi su di me, ho avuto l'occasione di essere sincera, ma non ce l'ho fatta. Ho avuto troppo timore e paura di deluderla. Molto probabilmente dopo che le dirò tutto mi prenderà per una pazza e non vorrà più avere a che fare con me. Non posso darle torto visto che le ho mentito per 10 mesi, al suo posto nemmeno io riuscirei a fidarmi di una persona che avesse fatto ciò che io ho fatto a lei!! Sarei potuta scomparire un sacco di volte dalla sua vita, ma se non l'ho fatto è perché ci tengo, ho sperato ogni giorno di poter essere sincera, ma più i giorni passavano e più mi sembrava difficile riuscire a farlo. Molto probabilmente le provocherò una brutta delusione e rabbia, ma preferisco che provi odio per me piuttosto che amore per una persona che non esiste. Anche perché in vita mia non ho mai preso in giro nessuno, e ora mi sento uno schifo per averlo fatto.
Lei mi suggerisce di dirle tutto di colpo, o di andarci piano??

Bugie e Malessere 30/12/2016 14:39 #4


  • Messaggi:780 Ringraziamenti ricevuti 17
  • Avatar di Enzo Artale
  • Enzo Artale
  • Amministratore
  • OFFLINE
Davanti alla sincerità il perdono è una strada in discesa. Come ho scritto nel post precedente, sarebbe comunque meglio aprirsi gradualmente ("andarci piano").
Enzo Artale
Amministratore Servizi Psicologici On Line
www.studiovirtualedipsicologia.com

Bugie e Malessere 30/12/2016 15:05 #5

  • Avatar di Love
  • Love
Spero vivamente che sia come dice lei, che riesca a perdonarmi. Ma anche se non dovesse essere così voglio ugualmente essere sincera. Ogni scelta ha delle conseguenze, dovevo essere limpida e leale fin dall'inizio. Grazie mille per la risposta, è stato gentilissimo.

Bugie e Malessere 11/01/2017 00:03 #6

  • Avatar di Love
  • Love
Ho provato a raccontarle tutto, ma non ci riesco. Lei continta a ribadirmi che non vede l'ora di incontrarmi che ormai sono troppo forti le emozionni e sensazioni che prova per me, ed io ho troppo timore e paura di deluderla, ferirla e che mi prenda per una pazza, dopo 11 mesi in cui mi ha creduto un'altra. Quindi alla fine ho deciso che forse è meglio sparire dalla sua vita e lasciarla libera. Anche se sarà dura per entrambe, visto che cerchiamo di chiudere la cosa da mesi ma alla fine ci ricerchiamo sempre. Ma io non ho coraggio, ho combinato un casino e ora non ho il coraggio di dirle la verità

Bugie e Malessere 11/01/2017 13:47 #7


  • Messaggi:780 Ringraziamenti ricevuti 17
  • Avatar di Enzo Artale
  • Enzo Artale
  • Amministratore
  • OFFLINE
Prenda una decisione. Qualunque decisione, anche sbagliata, è meglio di una non decisione.
Enzo Artale
Amministratore Servizi Psicologici On Line
www.studiovirtualedipsicologia.com
I seguenti utenti ringraziano::
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 3.201 secondi
Powered by Forum Kunena