Ultime dal forum

  • Nessun messaggio da mostrare.
  • Nessun messaggio da mostrare.

Calendario consulenze ed eventi

Nessun evento
Febbraio 2019
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3

Ultimi articoli pubblicati




test psicologici in vendita TEST PSICOLOGICI, come nuovi, vendo
clicca qui per dettagli, prezzi e contatti
test psicologici in vendita
Benvenuto, Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: L'ho lasciato... ho fatto la cosa giusta??

L'ho lasciato... ho fatto la cosa giusta?? 27/10/2017 20:20 #1

  • Avatar di Anonimi
  • Anonimi
Buonasera, sono una ragazza di 26 anni e mi sono lasciata con il mio ragazzo, dopo una storia di 3 anni, da circa 2 mesi. Ho preso io la decisione perchè eravamo due persone molto diverse: io solare, affettuosa, con voglia di vivere; lui serio, freddino, molto razionale e con poco entusiasmo nel fare le cose. Non è facile spiegare in poche righe ma cercherò di essere chiara. Abbiamo passato momenti belli insieme ma quando stavo con lui sentivo sempre che mi mancava qualcosa o, comunque, ogni due per tre litigavamo perchè lo sentivo freddo, distante, perchè non mi sentivo amata davvero. Lui sosteneva di tenerci a me e si impegnava per un po' ma poi, giustamente, tornava come prima. Ogni volta aveva una scusa: lo stress, la paura che io mi stancassi di lui, la stanchezza per il lavoro e io venivo sempre trattata con distacco e sembrava non avesse mai tanta voglia di fare le cose insieme, si dichiarava sempre stanco. L'anno scorso l'avevo già lasciato per gli stessi motivi ma lui aveva fatto di tutto per riconquistarmi, promettendomi di cambiare, di mettercela tutta ma alla fine non è andata bene. Anche se sentivo di amarlo, c'era una parte di me che non era convinta, che non riusciva a percepire il suo amore ma, pensando fosse differenza di carattere, lo giustificavo e andavo avanti. Intanto le cose andavano sempre peggio, io continuavo ad essere sempre più insicura ma nello stesso tempo volevo sempre di più da lui, volevo un passo in avanti nel nostro rapporto ma questo partiva solo da me. Lui a parole mi diceva sempre di sì, che mi amava, che voleva solo me. Ma io fatti non dicevano questo e io lo sentivo. Così ho deciso di lasciarlo. Lui ha protestato giusto un pochino (per messaggio) e poi è sparito. Ho passato un mese in cui mi sono sentita benissimo, come rinata, libera, anche più forte. Mi sembrava di aver ritrovato me stessa, la mia autostima, la vera me ma da qui a una settimana, invece, inizio ad avere malinconia, a pensare se ho fatto la cosa giusta o meno, a pensare se non ero esagerata io, magari pretendevo troppo. Mi sto dando un sacco di colpe e penso che se solo fossi stata più serena e fiduciosa magari non sarebbe andata così. Ho paura di essere sbagliata io e soprattutto ho paura di aver perso una persona importante e di rimanere sola o comunque di rimpiangerlo perchè comunque era un bravo ragazzo, affidabile e serio. Aveva delle qualità che non tutti hanno ma il suo lato "freddo" mi spaventava e mi spaventa. Era così con tutti, non solo con me. Con i suoi genitori parlava pochissimo e non si interessava, con gli amici parlavano solo di cose superficiali. Quindi, da un lato, so di aver fatto bene ma dall'altro ho paura. Avrei bisogno di un consiglio per voltare pagina definitivamente ed essere convinta di aver fatto la scelta giusta. Grazie anticipatamente.
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.142 secondi
Powered by Forum Kunena