• Nessun messaggio da mostrare.
  • Nessun messaggio da mostrare.

Calendario consulenze ed eventi

Nessun evento
Novembre 2018
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Ultimi articoli pubblicati




test psicologici in vendita TEST PSICOLOGICI, come nuovi, vendo
clicca qui per dettagli, prezzi e contatti
test psicologici in vendita
Benvenuto, Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Angoscia.. senso di soffocamento

Angoscia.. senso di soffocamento 10/11/2017 09:53 #1

  • Avatar di Paolo
  • Paolo
Buongiorno,
sono un "uomo" di 43 anni, e vivo a brescia... separato da 2 anni, con 2 bfigli.. vivo in un abellazona del Lago di Garda, ho un buon lavoro... beh.. quale è il problema? il problema è che ho n senso di soffocamento, e di inadeguatezza... a volte, mi viene vogli adi piangere, e.. non riesco.. non so dovve appoggiarmi non riesco a trovare una quadra... sto vivendo una relazione a distanza, la mia compagna (da ormai più di 1,5 anni) vive e lavora a Mosca.. stiamo facendo le pratiche perchè possa venire in Italia a vivere e lavorare, ma.. tutte le problematiche che puntualmente incontriamo nel disbrigo di queste pratiche, mi porta sempre più a fondo.. vorrei riuscire a reagire, a vivere con più serenità la questione, a volte ci riesco, alte, invece sprofondo in un baratro, e non vedo la fine.. penso che con la sua venuta, forse un po dei miei problemi si risolverebbero.. durante la settimana, quando sono impegnato con il lavoro, tutto è ok, la sera, quando arrivo a casa, mi impegno in attività fisiche.. impossibile fermarsi.. nel momento in cui mi fermo e mi siedo sul divano, cominciano i pensieri e mi pare di impazzire... l' angoscia arriva il week end, quando... quando avrò tempo per pensare.. quando non avrò degli impegni strinenti che mi tengano la mente occupata... questo week end avrò i miei figli con me... ovviamente ho vogli adi passare del tempo con loro, ma... nei momenti "vuoti" so già che la testa comincerà a viaggiare .. mi dispiace, perchè la bocca sorride, ma gli occhi no... e.. penso che questo venga percepito dai miei figli...mi vergogno un po a condividere queste cose con amici, e persone a me vicine, ed è per questo che sto scrivendo a voi... ho voluto riassumere nei minimi termini la mia "storia" nel caso in cui ci fosse qualcuno che fosse disposto a scambiare 2 chiacchiere, e aiutarmi ad uscite da questo circolo vizioso, dettaglierò meglio la situazione, che è abbastanza "arzigogolata"... grazie 1000 per l' attenzione...

Angoscia.. senso di soffocamento 24/03/2018 13:36 #2

  • Avatar di Shannon
  • Shannon
Mi spiace che tu non abbia ricevuto ancora una risposta e spero tu possa passare di nuovo da queste parti.

“penso che con la sua venuta, forse un po dei miei problemi si risolverebbero..”

Credo proprio che dobbiamo star bene prima da soli. E’ anche un requisito per costruire una relazione sana.

Attività fisiche, cioè sport? Se non alludevi a quello, allora ti consiglio di farlo perché è un buon modo per stare bene anche mentalmente.

Per il resto, sarà banale, ma potresti trovare e fare qualcosa che ti appassioni, qualunque cosa sia. Iscriviti ad un corso, per esempio.

Potresti fare delle analisi del sangue dettagliate, ci sono dei valori collegati anche all'umore e all'ansia, come la vitamina D ad esempio.

Una augurio di serenità a te per questa S.Pasqua.
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.180 secondi
Powered by Forum Kunena