• Nessun messaggio da mostrare.
  • Nessun messaggio da mostrare.

Calendario consulenze ed eventi

Nessun evento
Luglio 2020
L M M G V S D
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Ultimi articoli pubblicati




test psicologici in vendita TEST PSICOLOGICI, come nuovi, vendo
clicca qui per dettagli, prezzi e contatti
test psicologici in vendita
Benvenuto, Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Dipendenza psicologica

Dipendenza psicologica 23/04/2020 17:34 #1

  • Avatar di Anonimi
  • Anonimi
7 anni fa conobbi un ragazzo in chat. Ci sentivamo tutti i giorni e qualche volta c'è stata la possibilità di incontrarsi, considerando che lui vive a 800 km di distanza da me. Col passare del tempo credo di essermi innamorata di lui e lui sembrava ricambiare, ogni volta che lo vedevo i suoi occhi erano pieni di "amore". Le sue parole dicevano altrettanto. Tuttavia nessuno dei due si è mai assunto la responsabilità di impegnarsi come coppia, ma i sentimenti sembravano esserci, per lo meno da parte mia. Finchè col passare del tempo lui è più distaccato, ci sentiamo con meno frequenza e da lì capisco che qualcosa non torna. Indago e attraverso i social scopro che lui stava praticamente per sposarsi. Io non sapevo neppure dell'esistenza di questa ragazza. Decido di chiudere, mentre lui per tutto il tempo continua a ripetere che la paura di perdermi era più forte della verità nuda e cruda. dopo un po' di tempo, in cui lui era sempre presente, credo che la cosa mi sia passata e inizio a risentirlo con costanza. Credevo di essere riuscita a perdonarlo e pensiamo entrambi che tra noi possa esserci un'amicizia; ma passati pochi mesi lui ha il tipico atteggiamento da amante e risveglia in me un sentimento che per lui ho sempre provato e non si era mai spento. Tuttavia per volontà mia, dal momento che lui si è sposato, non ci siamo mai più visti, ovviamnte. Ora, mi sembra un gioco, lui continua a trattarmi come un gioco, dal momento che sembra essersi stanato d questa finto rapporto tra noi e mi tratta con sufficienza. Io sento di odiarlo, in realtà non l'ho mai perdonato, ma dall'altra parte non riesco a chiudere il rapporto. Ecco, questo è il mio problema

Dipendenza psicologica 01/06/2020 18:36 #2


  • Messaggi:800 Ringraziamenti ricevuti 17
  • Avatar di Enzo Artale
  • Enzo Artale
  • Amministratore
  • OFFLINE
Vale la pena coltivare sentimenti puri e sinceri verso una persona che verso di Lei ha fatto l'esatto opposto?
Enzo Artale
Amministratore Servizi Psicologici On Line
www.studiovirtualedipsicologia.com
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.166 secondi
Powered by Forum Kunena